“E’ con le porte aperte che ci si aiuta …”

E’ il momento in cui tutti ci si augura buon anno nuovo. Noi di DimmiTiAscolto lo facciamo proponendo un breve filmato d’eccezione, un filmato di 9 minuti circa che ricomprende tutta una vita e l’infinito. Con questo formuliamo a tutti e a noi stessi l’augurio tra i più belli: “E’ con le porte aperte che ci si aiuta …“.

Ezio Bosso è un pianista, compositore e direttore d’orchestra italiano.

Ecco alcune sue frasi:

“Se uno ha bisogno è con le porte aperte che ci si aiuta, non con le porte chiuse”.

“La musica non arriva a caso. Quando riguardo la mia vita penso che più che scegliere la musica è la musica che mi ha scelto perché ne avevo più bisogno degli altri”.

“La malattia alla fine mi ha permesso di scoprire altre cose. Il cambiamento del mio corpo mi ha insegnato a non aver più paura”.

“Io sono fortunato. Quando apro gli occhi sono fortunato. Come fai a non sentirti fortunato quando incontri un sorriso”?

“L’ultima nota. Non esiste l’ultima nota perché l’ultima nota che suona uno strumento è la nota che inizia l’altro”!

“La fragilità. Negli anni ho rivisto questo concetto, oggi non ho paura della fragilità. Mi fa paura chi non vuole rivelare la sua fragilità”.

“La vita è fatta di gesti, incontrarsi è un gesto enorme perché è anche dare fiducia”.

“Quando mi hanno chiesto quale fosse il mio progetto ho risposto: il mio progetto sta in quello che lascerò”.

 

 Da “La porta aperta” puntata del 10/12/2017 de I dieci comandamenti (intervista di Domenico Iannacone – Raiplay)